Enemonzo- Progetto assistenza informatica- educatore digitale

26 Ottobre 2016
Ecco un nuovo progetto attivato presso la sala consiliare del Comune di Enemonzo (il manifesto pubblicamente affisso è nell’allegato)
L’iniziativa vuole, gratuitamente, dare aiuto alla popolazione che sconosce l’esistenza di una distribuzione GRATUITA da parte della Regione di un lettore smart-card adatto per leggere ed essere autenticati in internet, con la carta regionale dei servizi. Il volontario referente è il sig. Andrea Segato.
“Volontariamente supporto tutta una serie d’importanti strumenti come l’obbligatorio SPID e propongo un corretto atteggiamento che forma la persona ad essere educate digitalmente e navigare con una certa serenità. E’ un po come se venissimo accompagnati, per la prima volta, in una chiesa. Chi ci ha accompagnato, ci ha sicuramente spiegato che, l’ambiente, deve essere trattato con reverenziale rispetto e sacralità.
Quando entriamo in ambiente digitale, vale quasi la stessa regola (non certo la sacralità del luogo “chiesa”) ma rimane IL RISPETTO.
Conoscendo poche e semplice regole di contatto, netiquette, conoscenza del delinquente TROL (l’hacker non è un delinquente ma un serio  e capace programmatore) e altro ancora, si apprende come differenziarsi e gestire la realtà virtuale con una certa serenità.
L’unico impegno tratta ovviamente la conoscenza dell’internauta e questa prima fase l’ottengo con una intervista on-line:
http://www.survio.com/survey/d/W7B8X5I9K9O7R0N2M
Andrea Segato
avviso_segato

Condividi questo articolo!